Corpo Pagina

Partecipazioni e collaborazioni

Il patrimonio di esperienze e conoscenze maturate da Sotacarbo nel campo delle Clean Coal Technologies (CCT) e delle tecnologie di separazione e confinamento della CO2 (CCS) derivano dal costante impegno in campo nazionale e internazionale della Società. Tra le varie collaborazioni e partecipazioni in organizzazioni di livello nazionale e internazionale si segnalano:

ENOS (Enabling Onshore CO2 Storage in Europe) è un progetto di ricerca europeo, finanziato attraverso il programma Horizon 2020, che vede coinvolti 20 società, enti di ricerca e università di 9 Paesi europei e mira allo sviluppo di tecnologie per il confinamento geologico onshore della CO2 mediante sperimentazioni avanzate su scala pilota.

L’European Strategic Energy Technology Plan (SET-Plan) mira ad accelerare lo sviluppo e la diffusione delle tecnologie low-carbon, a ridurre i costi mediante il coordinamento degli sforzi a livello nazionale e a supportare il finanziamento di progetti. Il SET-Plan promuove gli sforzi in ricerca e innovazione attraverso l’Europa supportando le tecnologie più promettenti per la trasformazione dell’Unione Europea verso un sistema energetico a basse emissioni di CO2. Dal 2016, due ricercatori Sotacarbo rappresentano il Governo italiano presso il gruppo di lavoro temporaneo del SET-Plan sulle CCUS.

CO2 Club, il club italiano sulla CO2, ha l’obiettivo di collegare in modo più efficace le iniziative nazionali in tema di CCUS, dando loro una più ampia visibilità e promuovendo lo scambio di informazioni e la collaborazione tra i gruppi di ricerca al fine di una ampia e cosciente applicazione delle tecniche CCUS.

CERS è un consorzio composto da accademici e professionisti del settore dell’energia, impegnati per la promozione di progetti di scambio e cooperazione scientifica tra la Cina e il resto del mondo.

Shenhua Group è una società statale della Cina, impegnata nei settori dell’estrazione mineraria e dell’energia. È la più grande società di produzione di carbone del mondo.

IEA Clean Coal Centre, costituita nel 1975 come “Implementing Agreement” della International Energy Agency per ciò che riguarda le tecnologie di impiego pulito del carbone. Sotacarbo vi partecipa dal 1 ottobre 1989 in rappresentanza dell’Italia.

ECCSEL (European Carbon Dioxide Capture and Storage Laboratory Infrastructure), comprende i principali centri di eccellenza su separazione, trasporto e confinamento della CO2 (CCS) di 9 Paesi europei. L’infrastruttura di ricerca ECCSEL è operativa dal 2015 e si prevede che possa contribuire significativamente allo sviluppo della capacità di ricerca e innovazione dell’Europa.