Corpo Pagina

Nel 2014 l’Italia supera la Germania nell’efficienza energetica

Nel 2014 l’Italia emerge come un Paese che consuma meno risorse, meno energia e produce meno emissioni. In Italia la produttività di risorse (Pil in rapporto alla quantità di materia consumata) è infatti migliore del 10% rispetto alla Germania e del 26% rispetto all’Ue; le emissioni pro capite di CO2 sono inferiori del 23% rispetto a quelle tedesche e del 15% rispetto alla media Ue.
I consumi pro-capite di energia, sempre rispetto a Germania e Ue, sono rispettivamente inferiori del 32% e del 19%; l’intensità energetica (consumi di energia rispetto al Pil) è inferiore del 10% rispetto a quella tedesca e del 14% rispetto alla media Ue.
È quanto emerge da “Ambiente in Europa”, l’edizione 2014 del rapporto di Legambiente realizzato in collaborazione con l’Istituto Ambiente Italia.

L’articolo è tratto da Casa&Clima