Corpo Pagina

Il naso elettronico misura la qualità dell’aria

nasoDal design made in Torino un prodotto che misura la quantità di polveri sottili presenti in casa e converte i dati in texture luminose.
Si chiama “Lucento” ed è un “naso” per polveri sottili ideato da Giorgio Olivero dello studio di design Todo, su piattaforma tecnologica open-source Arduino e realizzato dall’azienda Light Solutions, entrambi con sede nell’ambito torinese.
Il progetto nasce dall’idea di creare un oggetto che andasse a supplire alle ridotte potenzialità dell’olfatto umano nel rilevare la qualità dell’aria dell’ambiente domestico in cui vive.
Il prodotto è una specie di “naso” che misura la quantità di polveri sottili presenti nel locale in cui è installato per poi convertire i dati in texture luminose sempre variabili; una fonte di luce molto emozionale che diventa indicatore, al fine di suscitare una presa di coscienza di ciò che producono, a livello di particolato, le azioni più comuni che si svolgono all’interno degli ambienti.

tratto da Casa&Clima.com
L’articolo originale e completo è disponibile su http://www.casaeclima.com/ar_22262__qualit-aria-ambiente-domestico-naso-elettronico