Corpo Pagina

I migliori prodotti e progetti 2015 nel settore del fotovoltaico

Sintersolarono stati assegnati lo scorso 11 giugno nell’ambito di Intersolar Europe i premi dell’Intersolar Award 2015, dedicato a valorizzare i migliori progetti per innovazione tecnologica e benefici prodotti in termini economici, sociali e ambientali. All’interno della categoria “Fotovoltaico” è stato premiato l’inverter di stringa trifase da 8kW con tecnologia ai semiconduttori a base di carburo di silicio TrueString 480V del prodotto di HiQ Solar dedicato alle installazioni su tetto che, grazie ad un peso di soli 11 kg, è facile da maneggiare e installare nonché abbastanza robusto per resistere a condizioni climatiche estreme. LG Electronics Deutschland si è aggiudicata un premio per il modulo Monox NeON 2, sviluppato con la nuova tecnologia Cello, che consente di ridurre il costo di fabbricazione ed il prezzo di vendita del prodotto, pur aumentandone l’efficienza. Il terzo premio della categoria è andato al modulo TwinPeak di REC Solar, che presenta una tecnologia efficiente per le strutture su tetto, grazie ad una connessione a bassa perdita ottenuta mediante un processo che prevede un iniziale dimezzamento delle cellule e una loro successiva saldatura. Per la categoria “Progetti solari – Europa” sono state inoltre premiate tre soluzioni per l’efficienza e il risparmio energetico. Il progetto dell’edificio Enfa – The Energy Factory con spazi produttivi e uffici realizzato a Neuenstadt am Kocher (Baden-Württemberg, Germania) e presentato da IBC Solar, è stato premiato per il sistema di gestione dell’energia intelligente che integra diversi impianti a fonti rinnovabili, tra cui un sistema fotovoltaico off-grid con accumulo messo in funzione da IBC Solar, che rendono la struttura energeticamente autosufficiente. Il secondo progetto vincitore è il sistema a collettori solari con tecnologia al plasma per la produzione di aria condizionata, messo a punto dall’azienda Ritter Energie- und Umwelttechnik in collaborazione con Ritter XL Solar GmbH, il Fraunhofer institute for environment, safety, and energy technology, GEA Wiegand GmbH e l’Università di Karlsruhe. Infine è stato riconosciuto l’award per la categoria “Progetti solari” alla Aktiv Stadt-Haus di Francoforte sul Meno, un condominio in grado di produrre più energia di quella necessaria al suo fabbisogno energetico grazie alla presenza di moduli fotovoltaici integrati sul tetto e nella facciata esposta a sud, realizzato con il contributo di Solarnova Deutschland.

articolo pubblicato su Solareb2b.it