Corpo Pagina

Enea: Studi e sperimentazioni per l’utilizzo di tecnologie green

eneleneaL’Enel ed Enea hanno recentemente firmato un protocollo d’intesa per lo sviluppo di tecnologie innovative green applicate alla generazione di energia elettrica.
In particolare sono stati costituiti due gruppi di lavoro misti Enel-ENEA, un filone di ricerca riguarderà l’ottimizzazione di soluzioni per produrre energia elettrica sfruttando il moto ondoso del mare, mentre un focus riguarderà il fotovoltaico di nuova generazione. Un filone, questo, che vede Enel impegnata con la 3Sun di Catania ed ENEA con il Centro di ricerche di Portici, in provincia di Napoli.
Entro sei mesi i due gruppi dovranno definire un piano di lavoro congiunto dettagliato sui temi d’interesse reciproco. A valle di questa prima fase esplorativa, si passerà ad una seconda fase attuativa delle attività di reciproco interesse.
Federico Testa, Commissario dell’ENEA, ha commentato: “Lo sviluppo di tecnologie innovative in campo energetico è fondamentale per centrare gli obiettivi europei di riduzione delle emissioni e gli obiettivi condivisi a livello europeo per il 2020. Ma è anche una chiave di volta per lo sviluppo, la crescita e la competitività delle aziende del settore con particolare riferimento ai mercati internazionali. Questa duplice chiave di lettura ben si applica all’intesa che vede alleate un player di eccellenza mondiale quale è Enel con ENEA che ha nel suo DNA la ricerca nel settore dell’energia ed è riconosciuta come eccellenza nell’innovazione tecnologica a livello internazionale’’.

tratto da Infobuildenergia.it
L’articolo originale e completo è disponibile all’indirizzo http://www.infobuildenergia.it/notizie/rinnovabili-protocollo-d-intesa-enel-enea