Corpo Pagina

Elettrodeposizione per produrre celle solari

solar-cells-fuelL’esperimento della Missouri University of Science and Technology

I ricercatori della Missouri University of Science and Technology hanno sviluppato un modo relativamente economico e semplice per scindere l’idrogeno e l’ossigeno delle molecole di acqua attraverso un nuovo sistema di elettrodeposizione.

Tale sistema produrrebbe celle solari altamente efficienti in grado di stoccare l’energia solare.

“Questa ricerca – spiega il professor Jay A. Switzer, capo del team di ricerca, – potrebbe aiutare a risolvere il problema dell’intermittenza dell’energia solare. Ovviamente, non possiamo pretendere di produrre energia in un singolo punto per tutto il giorno, ma il nostro processo è in grado di convertire l’energia in una forma che possa essere più facilmente stoccata.”

Il sistema elaborato da Switzer e i suoi ricercatori prevede l’utilizzo di sottili fogli di silicio per assorbire energia. I fogli vengono immersi nell’acqua, con la faccia superiore esposta a un simulatore di energia solare e quella inferiore coperta di elettrodi conduttori. L’idrogeno stoccato, ha spiegato ancora Switzer, può essere così utilizzato come combustibile per veicoli, aumentando notevolmente la disponibilità di carburante per questo genere di vetture.

La notizia originale e completa compre su Casa&Clima.com