Corpo Pagina

La Grande Miniera di Serbariu: il recupero

Lampisteria - Copyright Museo del Carbone, Carbonia

Si tratta di un’area di cui oggi è in atto il recupero, per la sua valorizzazione a fini culturali, turistici e scientifici. Un’operazione di archeologia industriale che ambisce a testimoniare il percorso storico dell’industria mineraria nel Sulcis.

Tra i progetti in corso di realizzazione nella miniera di Serbariu si inseriscono il restauro e l’allestimento museale dell’edificio della Lampisteria, che ospiterà il “Museo italiano dell’attività mineraria”, e il recupero del Magazzino materiali, che ospiterà il “Centro di ricerca sulle tecnologie di utilizzo del carbone” della Sotacarbo.

Impieghi moderni di edifici risalenti agli anni Trenta, conservati e ripristinati nel modo più fedele all’architettura del tempo, attraverso la sistemazione generale dell’area e in particolare dei castelli di estrazione mineraria, argani, sale macchine dei pozzi, magazzini, centrale termica, torre di refrigerazione e dei silos del carbone grezzo.