Corpo Pagina

Soci

Costituzione e azionisti

La Sotacarbo – Società Tecnologie Avanzate Low Carbon S.p.A. – è stata costituita il 2 aprile 1987, in attuazione dell’art. 5 della legge 351/85 “Norme per la riattivazione del bacino carbonifero del Sulcis”, con la finalità di sviluppare tecnologie innovative e avanzate nell’impiego del carbone.

In particolare, tale finalità è perseguita attraverso la costituzione del Centro Ricerche, la progettazione e la realizzazione di impianti pilota e dimostrativi di innovazione tecnologica, lo sviluppo di studi e sperimentazioni sulle nuove tecnologie e la realizzazione di impianti industriali per l’impiego del carbone.

L’art. 5 della legge 351/85 ha autorizzato ENI, ENEL e ENEA a costituire la Sotacarbo SpA per sviluppare tecnologie innovative e avanzate nell’utilizzo del carbone.

Nel 1989 in rappresentanza della Regione Autonoma della Sardegna l’E.M.Sa. (Ente Minerario Sardo) è entrato a far parte dell’azionariato Sotacarbo in condizioni di pari dignità con i Soci fondatori.

Dal 1999 ENEL ed ENI, a seguito della loro trasformazione in società per azioni, non fanno più parte della compagine societaria. Attualmente gli Azionisti della Società, in condizioni paritarie, sono ENEA e Regione Autonoma della Sardegna.

Regione Autonoma Sardegna (logo)

Regione Autonoma Sardegna (RAS)

La Regione Autonoma della Sardegna è una delle cinque regioni italiane alle quali l’art. 116 della Costituzione riconosce speciali condizioni di autonomia. La funzione legislativa, amministrativa e politica attribuita alla Regione, viene esercitata rispettivamente da:

Presidente – guida la Giunta regionale composta da assessori da lui nominati e su cui ha potere di revoca delle deleghe. Oltre a organizzare il lavoro dell’organo esecutivo regionale, il Presidente è la figura di rappresentanza della Regione nei vari ambiti nazionali e internazionali.

Giunta regionale – detiene il potere esecutivo in ambito regionale. Oltre al presidente della Regione ne fanno parte 12 assessori, ciascuno con delega su un settore specifico di attività.

Consiglio regionale – il Parlamento locale. Si compone di 60 consiglieri e ha durata quinquennale.

La Regione Autonoma Sardegna, attraverso l’Assessorato alla Programmazione e al Bilancio, è azionista al 50% della Sotacarbo.

ENEA

L’ENEA è l’Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile, “ente di diritto pubblico finalizzato alla ricerca e all’innovazione tecnologica, nonché alla prestazione di servizi avanzati alle imprese, alla pubblica amministrazione e ai cittadini nei settori dell’energia, dell’ambiente e dello sviluppo economico sostenibile” (legge 221/2015).

Con oltre 2600 dipendenti, in massima parte ricercatori e tecnologi, è il maggior presidio nazionale in materia di energia e ambiente. Opera nel settore dell’efficienza energetica, delle fonti rinnovabili ed è leader nella ricerca sulla fusione, nelle tecnologie per la sicurezza nucleare.

La struttura ENEA si articola in 14 tra centri e laboratori di ricerca e 19 uffici regionali. Il patrimonio di conoscenze e risultati della ricerca ENEA è reso disponibile a imprese, in particolare piccole e medie, alla PA e ai cittadini, attraverso servizi, processi e prodotti, attività di formazione, informazione, trasferimento di know how.

L’ENEA è azionista al 50% della Sotacarbo.