Corpo Pagina

Relazioni internazionali

Sotacarbo partecipa alle seguenti iniziative internazionali:

IEA Clean Coal Centre, costituita nel 1975 come “Implementing Agreement” della International Energy Agency per ciò che riguarda le tecnologie di impiego pulito del carbone. Sotacarbo vi partecipa dal 1 ottobre 1989 in rappresentanza dell’Italia.

ECCSEL (European Carbon Dioxide Capture and Storage Laboratory Infrastructure), comprende i principali centri di eccellenza su separazione, trasporto e confinamento della CO2 (CCS) di 9 Paesi europei. L’infrastruttura di ricerca ECCSEL è operativa dal 2015 e si prevede che possa contribuire significativamente allo sviluppo della capacità di ricerca e innovazione dell’Europa.

ENOS (Enabling Onshore CO2 Storage in Europe) è un progetto di ricerca europeo, finanziato attraverso il programma Horizon 2020, che vede coinvolti 20 società, enti di ricerca e università di 9 Paesi europei e mira allo sviluppo di tecnologie per il confinamento geologico onshore della CO2 mediante sperimentazioni avanzate su scala pilota.

L’European Strategic Energy Technology Plan (SET-Plan) mira ad accelerare lo sviluppo e la diffusione delle tecnologie low-carbon, a ridurre i costi mediante il coordinamento degli sforzi a livello nazionale e a supportare il finanziamento di progetti. Il SET-Plan promuove gli sforzi in ricerca e innovazione attraverso l’Europa supportando le tecnologie più promettenti per la trasformazione dell’Unione Europea verso un sistema energetico a basse emissioni di CO2. Dal 2016, due ricercatori Sotacarbo rappresentano il Governo italiano presso il gruppo di lavoro temporaneo del SET-Plan sulle CCUS.